«

»

Alimento della settimana il Tè oolong o tè blu

Immagine

Il  oolong, chiamato anche tè blu, è una tipologia di tè che, durante la lavorazione delle foglie, subisce una breve ossidazione, la quale fa sì che l’oolong possa essere classificato come un tè semi-fermentato, una via intermedia tra il tè verde, non fermentato, e il tè nero, fermentato completamente.

Oolong” significa letteralmente “drago nero” , è prodotto in Cina e a Taiwan ed è stato chiamato tè blu per le sfumature verde blu che si riscontrano nel suo infuso.

Nella tradizione cinese son ben note le sue proprietà benefiche ed addirittura curative, mentre in Occidente non è molto diffuso, ed è reperibile solo nei negozi specializzati.

Una volta acquistato, preferibilmente in foglie intere, è ideale da fare in infusione direttamente delle foglie in acqua calda a circa 70°C (poche per tazza visto che con l’acqua raddoppiano di volume, quindi circa 3 grammi) per almeno 5 minuti.

Ricco di antiossidanti e polifenoli, come il tè verde, aiuta a mantenersi giovani e vitali, mentre l’alta percentuale di teina e catechina, simile al tè nero, garantisce effetti stimolanti.

Grazie a tali componenti, sembra avere risultati positivi nei programmi di riduzione di peso, poiché utilizzato giornalmente come bevanda e tisana depurativa, è in grado di eliminare tossine e sostanze nocive dal nostro organismo, mentre accelera metabolismo e consumo dei grassi.

Si rivela un alleato infallibile della nostra bellezza, soprattutto nei casi di ritenzione idrica ed accumulo di liquidi in eccesso.

Condividi:
Share this page via Email Share this page via Facebook Share this page via Twitter

Permalink link a questo articolo: https://www.katieguarato.it/alimento-della-settimana-il-te-oolong-o-te-blu/