«

»

Microbiota intestinale e ictus

Immagine

La metagenomica è la scienza che si occupa dell’analisi del genoma di tutti i microrganismi  presenti nell’organismo, in modo particolare del microbiota intestinale. Un recente studio ha dimostrato che una alterazione della flora batterica o microbiota intestinale sarebbe la causa di patologie come aterosclerosi sintomatica ed eventi cardiocircolatori.  Dal punto di vista alimentare un supporto per le problematiche cardiocircolatorie è rappresentato dall’assunzione di carotenoidi (in modo particolare luteina, licopene e zeaxantina) i quali prevengono la perossidazione lipidica e  inibiscono la produzione di sostanze cancerogene. Lo studio  in questione evidenzia che, confrontando pazienti con ictus e soggetti sani e analizzando le differenze principali nelle rispettive microflore intestinali,  i geni necessari per la produzione di carotenoidi erano più numerosi nella microflora dei soggetti sani. Nello specifico, ciò che hanno scoperto i ricercatori guidati da Fredrik Bäckhed – Professore di Medicina Molecolare all’Università di Göteborg – è che nei soggetti sani si trova un carotenoide in particolare più concentrato nel sangue dei soggetti sani rispetto a coloro che hanno subìto un ictus. La presenza pertanto di carotenoidi prodotti dai batteri intestinali potrebbe spiegare una maggiore protezione dalle malattie indotte dall’ossidazione. I ricercatori ritengono che, in questi casi, sebbene siano molto diffusi gli integratori a base di carotenoidi come antiossidanti, è preferibile assumere probiotici per favorire un corretto sviluppo della flora batterica intestinale e lo sviluppo di batteri che producono carotenoidi. L’esposizione a lungo termine ai carotenoidi attraverso la produzione da parte del sistema digestivo comporterebbe importanti benefici. Inoltre dall’analisi della microflora batterica del paziente sarà possibile in futuro sviluppare prognosi di rischio cardiovascolare e valutare le opzioni di trattamento.

Bibliografia: Karlsson FH et al. ‘Symptomatic atherosclerosis is associated with an altered gut metagenome’ Nature Comms 2012; 3: 1245

Condividi:
Share this page via Email Share this page via Facebook Share this page via Twitter

Permalink link a questo articolo: https://www.katieguarato.it/microbiota-intestinale-e-ictus/