«

La genomica, alleata strategica della linea

Come perdere peso? Chiediamolo ai nostri geni, al nostro DNA! Ognuno di noi, in base alla propria costituzione fisica, lavoro e stile di vita (usando parole scientifiche in funzione del proprio genotipo e fenotipo) risponde alla dieta in maniera diversa rispetto agli altri. Salvo rarissimi casi, tutti possono perdere peso seguendo uno stile di vita corretto basato sulla combinazione tra dieta bilanciata e pratica dell’attività fisica. Il test del DNA, però, può essere di aiuto nel comprendere cosa sta alla base di una difficoltà nel perdere peso, oppure ci può far comprendere quanto l’alimentazione possa aiutarci a prevenire una patologia verso cui abbiamo una maggiore disposizione. Sicuramente il test del DNA offre informazioni di come quell’organismo sia in grado di usare bene il carburante messo a disposizione dagli alimenti. E’ una conversione del modello mentale: il corpo vissuto come elemento dinamico, come entità attiva e il cibo visto come entità che ha il potere di cambiare e ha il potere di smuovere l’organismo, mettendolo in moto. Il vecchio modello diceva “mangia meno e dimagrisci” oggi si dice “introduci nel tuo corpo molecole attive, che interagiscono con il corpo sia in senso positivo che negativo, influenzando direttamente il benessere”. Questo significa essere più responsabili verso se stessi e, conseguentemente, rispetto alle proprie scelte nutrizionali. Ecco che in un tale contesto il cibo è l’elemento nutritivo nei suoi bisogni più profondi di identità, affettività, riconoscimento, relazione. La dieta deve essere vissuta come “fuori dalla prigione degli assoluti”, “fuori dai rimarginamenti negativi”, “fuori dalle ossessioni verso l’oggetto del desiderio”, fuori dalla “legge del tutto o niente”, “fuori chili in sette giorni”.

Condividi:
Share this page via Email Share this page via Facebook Share this page via Twitter

Permalink link a questo articolo: https://www.katieguarato.it/la-genomica-alleata-strategica-della-linea/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>