«

»

La pasta fa ingrassare?

immagine

Un luogo comune e diffuso è quello di eliminare un alimento come la pasta per ridurre rapidamente il peso corporea. In effetti è una delle prime strategie che vengono adottate per buttare giù i chili di troppo.

Di recente questa acquisizione è stata messa in discussione da uno studio dell’Irccs Neuromed di Pozzilli che afferma esattamente l’opposto. “il consumo di pasta – sostiene il ricercatore George Pounis – diversamente da quanto molti pensano, non si associa a un aumento del peso corporeo.  Al contrario i nostri dati mostrano che mangiare pasta si traduce in un più salutare indice di massa corporea, una minore circonferenza addominale e un migliore rapporto vita – fianchi”. “La pasta, aggiunge un seconda ricercatrice, Licia Iacoviello, Capo del Laboratorio di Epidemiologia Molecolare e Nutrizionale di Neuromed – è considerata un fattore da limitare quando si segue una dieta per perdere peso. C’è chi la elimina completamente: alla luce di questa ricerca possiamo dire che non è corretto. Stiamo parlando di un componente fondamentale della tradizione mediterranea, non c’è ragione di farne  a meno”.

Una osservazione importante: queste parole non sdoganano il consumo di abbondanti piatti di pasta: la moderazione è sempre indispensabile soprattutto come cardine di una alimentazione equilibrata, ma riducono i sensi di colpa di chi, per sentirsi veramente a dieta, esclude totalmente il consumo di pasta!

Condividi:
Share this page via Email Share this page via Facebook Share this page via Twitter

Permalink link a questo articolo: https://www.katieguarato.it/la-pasta-fa-ingrassare/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>